N o t i z i e    2 0 0 0

Le notizie sono disposte in ordine cronologico inverso 

 


VISITA AL S A R DI LINATE DELL'AERONAUTICA MILITARE ITALIANA

Il giorno 11 Dic.2000 , su interessamento del Ten.Gen. Enrico Carreras del Corso Zodiaco 1 e per gentile concessione del Gen. B.A Antonio Urbano , Comandante Brigata Caccia Bombardieri - della 1^ Regione Aerea Milano , un gruppetto di Zodiacali , residenti nelle Regioni Lombardia / Piemonte , si è recato a visitare la " Squadriglia Collegamento e Soccorso di Linate " ... da 50 anni specialisti nel Soccorso.

 E' stata una esperienza interessante :

  • aver conosciuto giovani Ufficiali Piloti che con i loro equipaggi garantiscono il servizio d'allarme; sono pronti a decollare in 30 minuti in qualunque ora del giorno e della notte, anche in condizioni meteorologiche marginali, operando con elicotteri.
  • Aver preso visione dei mezzi a disposizione : elicotteri biturbina Agusta Bell AB212 , equipaggiati con sofisticate attrezzature , requisiti per il volo strumentale ed autonomia di 700 Km.

I compiti che il S.A.R à chiamato a svolgere :

primario - soccorso agli equipaggi di volo militari

secondario - ricerca e soccorso di velivoli o natanti dispersi, ricerca di persone disperse, recupero e il trasporto di traumatizzati, trasporto di organi ed équipe mediche.

Queste missioni si svolgono indifferentemente in montagna o su mare

Tra le tante missioni di soccorso è da ricordare : terremoto nell'Irpinia nell'80, alluvioni in Valtellina, Val Formazza e val Brembana nell'87, Piemonte nel'94, Versilia e Carnia nel'96, Sarno nel'98 ed avvenimenti di risonanza internazionale.

La visita è terminata con una colazione alla Mensa della Squadriglia , un ringraziamento e il nostro compiacimento agli eccezionali collaboratori del Comandante la Squadriglia , il Maggiore Cipriani.

 

 


UN CARO AMICO CI HA LASCIATI

Il 23 Ottobre 2000 si è spento il Gen. S.A Marcello Salvatelli - Aviatore e Gentiluomo.

Raccogliendo il suggerimento di Aldo Scerna ,e convinto di poter riunire intorno a Te i superstiti del Corso Zodiaco, compagni di una avventura, nata fra le stelle , e destinata a eternizzarsi fra le stelle, nostra meta e rotta finale.

Per ben trenta volte ci siamo trovati con Te in tanti raduni , che avevano lo scopo di rinsaldare gli antichi vincoli di amicizia e portarci indietro con gli anni " il periodo trascorso assieme in Accademia " , Ti abbiamo seguito , affascinati , da quel Tuo carisma , umile ed aristocratico.

Grazie Marcello , per tutto quanto hai voluto e saputo fare per noi Arrivederci , lassù, fra le stelle, con Te ! ( U.Viparelli ))

 

 


  Ricordando il Generale Marcello Salvatelli

Quando , nell'Ottobre 1941 , 306 Allievi costituirono il Corso Zodiaco della Regia Accademia Aeronautica di Caserta , Marcello Salvatelli era , come me , tra loro.

Ma io non ebbi modo di frequentarlo negli anni accademici di Caserta ( 1941-1943 ) e nel breve periodo di Forli ( Agosto-Settembre 10943 ) , perché era difficile conoscerci tutti.

Seppi di lui nel 1947 quando , seguendo un " particolare " iter addestrativo ( dovuto alla situazione velivoli dell'epoca ) aveva decollato direttamente sul Macchi 200 ( noto velivolo bellico ) , dopo i voli del brevetto di primo grado sul CA 164 e poche ore di doppio comando sul FN 305 ( il " Nardino " ) e FIAT G.50. Fu certamente un'esperienza unica e irripetibile (che Marcello ha ricordato nel nostro libro " SIDERA FERIAM " ) che fortunatamente non ebbe seguito dopo l'esperimento fatto con altri Allievi piloti dello Zodiaco.

Ma fu nel 1962 che ritrovai Marcello , che , raccogliendo un suggerimento di Aldo Scerna ( all'epoca nostro capo Corso ) lanciò messaggi a tutti gli ex Allievi dello Zodiaco , divisi dagli eventi dell'8 Settembre '43 , e sparsi in ogni parte del mondo , affinchè il nostro Corso " apparentemente scomparso nelle nebbie di una triste storia d'Italia " potesse ritrovarsi almeno una volta l'anno , e ricostituirsi idealmente. Ed è stata la sua fede , i suoi slanci entusiastici , la sua pazienza certosina , la sua perseveranza e capacità organizzativa a farci riunire tutti , sia quelli rimasti nella vita militare , sia quelli che avevano dovuto o voluto scegliere altre vie , in tanti meravigliosi Raduni , che hanno rinsaldato gli antichi vincoli e rinverdito i comuni ideali.

Le sue convocazioni annuali erano da tutti attese con interesse , e non mancava l'applauso collettivo nelle riunioni conviviali a Marcello , che l'accettava con malcelata ritrosia.

Grazie , marcello , noi del corso , tutti , ti dobbiamo molto e , memori delle tue doti umane e della tua amicizia , ti ricordiamo con infinito rimpianto ma con serenità , sapendoti lassù fra le stelle dello straordinario corso zodiaco di caserta , quello dal motto : sidera feriam .( Luigi Pirozzi " uno dello Zodiaco " )

Caro Marcello, forse il maltempo che ha accompagnato il nostro ultimo Raduno ha voluto far sentire la Tua mancanza ed è stato , quasi , un segno premonitore che ci avresti lasciato per sempre. Tu ! , chiedendo la mia collaborazione , per organizzare l'ultimo Raduno , hai voluto indicare il Tuo successore - pur riconoscendo di non avere le tue qualità : pazienza e lunga esperienza , farò del mio meglio , e , con la collaborazione di amici Zodiacali farò di tutto per continuare il Tuo impegno : organizzare il " Raduno annuale " che ci tiene ancora uniti dopo oltre mezzo secolo ! ( G.Viscuso )

 

 


30 RADUNO DEL CORSO ZODIACO

Dal 29 Sett. al 01 Ott. 2000 si è tenuto presso il Residence " I Cavalleggeri " di San Vincenzo ( LI ) il Raduno Annuale del Corso.

Come al solito è stato organizzato da Marcello Salvatelli , il quale , per improvvisa indisposizione fisica ha chiesto la collaborazione di Giovanni Viscuso.

Il programma , che comprendeva gite al Golfo di Baratti , Populonia (.con visite alla Necropoli , Cittadella e Castello ) e l'isola d ' Elba , ha subito delle variazioni causa il maltempo che ha imperversato su tutta la costa Tirrenica.

Il clima pessimo ha suggerito alcune defezioni , infatti : su n 54 partecipanti se ne sono presentati n44 , ridotti a n 39 il terzo giorno.

Comunque le giornate sono trascorse in armonia e con grande gioia di rivederci. Un gruppetto di quindici Zodiacali ha trascorso , in una pizzeria , una serata " goliardica " da non dimenticare.

Come sede del prossimo Raduno annuale è stata prescelta , per la prima volta una località del Sud Italia : Taranto - il periodo è quello primaverile e si terrà nei giorni dal 18 al 21 Maggio 2001. ( G.Viscuso )

 

 


 HANNO GIURATO GLI ALLIEVI DELLO " ZODIACO IV "

 Il 28 Marzo 2000 , in coincidenza col 77 Anniversario della costituzione dell'Aeronautica Militare , i 110 allievi del corso Zodiaco IV dell'Accademia Aeronautica hanno prestato giuramento di fedeltà alle Istituzioni sulla storica piazza Plebiscito di Napoli. Una tradizione che è stata riproposta dopo quasi quaranta anni in quanto l'ultimo giuramento ( corso Zodiaco II ) ebbe luogo in via Caracciolo nel 1962.

Vi è stata la cerimonia per il battesimo del corso con la benedizione del gagliardetto - passato di mano dal capo corso dello Zodiaco Gen.S.A Fulvio Ristori , al capo corso dello Zodiaco II Gen. S.A Ugo De Carolis , da questi al capo corso dello Zodiaco III Col. Gianni Candotti e , infine , da quest'ultimo al capo corso dello Zodiaco IV allievo Maurizio Madonna. Ha fatto seguito l'involo dell' orifiamma contenente i nominativi di tutti i cadetti.

Il giuramento è stato sottolineato dai ripetuti passaggi dei nove MB 339 della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Alla cerimonia era presente un folto gruppo di superstiti del corso Zodiaco, accompagnati dai famigliari, e non ci sono parole per descrivere la sensazione e l'emozione che lo spettacolo affriva :" i giovani attori rappresentavano la quarta generazione degli Zodiacali "

" Neo pinguini " dello ZODIACO del Terzo Millennio, come li ha definiti il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Generale Andrea.Fornasiero nella Prefazione al " Numero Unico del Corso Zodiaco " in occasione del giuramento e battesimo del Corso

 Come di consueto la sera prima ha avuto luogo , nei locali dell'Accademia , l'incontro tra " i pinguini " e gli ex allievi degli altri corsi dello Zodiaco.

 

 


 

Per comunicare notizie riguardanti il Corso Zodiaco, scrivere a : viscuso@zodiaco.corsozodiaco.it